Le migliori App di scommesse in Italia (2018)

Siti di scommesseBonus 2018Bonus Link
Bet365 Termini & Condizioni Ottieni il bonus di benvenuto
Eurobet 100€ Ottieni il bonus di benvenuto
William Hill 100€ Ottieni il bonus di benvenuto

Gli scommettitori del terzo millennio sono ormai piuttosto comuni, e la mobilità lo è ancora di più: si fa infatti sempre più frequente la necessità di scommettere dove, quando e come si vuole, molto spesso fuori casa. Il mercato non ha certamente mancato di adeguarsi a questa richiesta, e la risposta delle principali aziende di bookmaking non si è fatta di certo attendere. In quest’articolo troverete ben 8 app gratuite per dispositivi mobili, che analizzeremo insieme elencandone pregi e difetti.

William Hill

Il re delle scommesse di Sua Maestà Elisabetta II è stato tra i pionieri nel mondo delle scommesse, bissando prepotentemente un ingresso altrettanto pioneristico nel mondo delle scommesse per dispositivi mobili. L’app di William Hill è disponibile per sistemi operativi Android e iOS.

Le proposte di scommessa e le discipline coinvolte non lasciano delusi i più esigenti, nonché i fan delle scommesse in tempo reale, che avranno a loro disposizione parecchie opzioni. Le interfacce sono intuitive, accattivanti e ben strutturate, condite da una navigazione rapida che permette una buona facilità e fluidità d’uso anche a chi si avvicina al mondo del bookmaking per la prima volta.

L’app non è tuttavia esente da aspetti negativi: innanzitutto va segnalata l’assenza di una versione dedicata per Blackberry e Windows Phone, cosa che potrebbe potenzialmente limitare il giro di utenza creato dall’app; la varietà di scommesse e il numero di discipline coinvolte sono decisamente maggiori nel portale web rispetto all’app – forse per aumentare la gestibilità di quest’ultima; presumibilmente per la stessa ragione, manca inoltre una parte dedicata ai dati relativi a squadre e atleti; infine, mentre sulla versione web si può usufruire del bonus di benvenuto di 100€ con il codice promo William Hill, non è stato pensato un promo specifico per le versioni mobile.

Bet365

L’agguerrita rivale di William Hill non perde tempo, sfoderando la propria app per Android e iOS.

Interfacce chiare e più pulite rendono la navigazione generale e la ricerca delle vostre discipline preferite un gradevole passatempo. Se deciderete di salvare un metodo di pagamento (sono inclusi tutti i più comuni portafogli elettronici) potrete inoltre seguire in live streaming tutti gli eventi desiderati su smartphone e tablet, e scommettere in tempo reale allo stesso modo in cui procedereste sul portale web.

Ottima la strategia focalizzata sugli scommettitori via smartphone/tablet col codice promo: grazie all’iniziativa “On the move”, infatti, vi verrà garantito un bonus pari al doppio della scommessa all’inserimento del codice.

Lati negativi: nessuna versione prevista per Blackberry e Windows Phone, qualche (trascurabile) singhiozzo col live streaming.

Eurobet

L’app di Eurobet può vantare una compatibilità su ben tre sistemi operativi (Android, iOS e Windows Phone).

La strategia punta sicuramente alla semplicità e alla fluidità, nonché a una certa diversificazione delle scommesse: oltre a poter fare betting propriamente sportivo su una grande varietà di discipline, infatti, potrete dilettarvi a puntare su eventi non necessariamente legati al mondo dello sport, come reality show o elezioni politiche. Inoltre, anche qui è disponibile il live streaming di eventi su cui potrete scommettere in tempo reale. La quasi totale assenza di differenze con la versione desktop permette una familiarizzazione molto rapida con l’app, che in più regala un codice promo a tutti i nuovi iscritti del valore di 100€.

Unico neo è, anche qui, la latitanza di una versione mobile sviluppata per Blackberry.

Betfair

Un’app di buona qualità, sviluppata per Android e iOS, che si contraddistingue per essere una delle poche a puntare (!) in modo deciso sulla fluidità e sulla facilità d’uso.

Le interfacce utente e i menu sono infatti molto semplici e intuitivi: se da un lato mettono in risalto l’aspetto ben organizzato dell’applicazione, dall’altro vi accompagneranno passo dopo passo alla realizzazione delle vostre scommesse. A riprova di questo fatto, effettuare una giocata richiede davvero pochissimi minuti. Questo discorso si estende anche la gestione dei depositi e le transazioni, che includono la quasi totalità delle carte di credito e la stragrande maggioranza dei portafogli elettronici disponibili sul mercato.

Come per app precedenti, anche qui la versione Blackberry manca all’appello, oltre a Windows Phone. Infine, va precisato che la semplicità stessa potrebbe costituire un fattore negativo, seppur soggettivo: per gli scommettitori più esperti, infatti, la quantità molto più ristretta di opzioni e interfacce nonché l’assenza di live streaming potrebbero risultare un limite troppo… limitante per le proprie esigenze.

PaddyPower

Ritorna un prodotto sviluppato per triplice sistema operativo (Android/iOS/Windows Phone) con una velocità di navigazione affidabile e menù di facile scorrimento.

L’app di PaddyPower vanta una gamma molto varia di discipline sportive con cui potrete dilettarvi: dal calcio al tennis, passando per la pallavolo e le corse dei cavalli; e per i più curiosi c’è anche un’ampia sezione completamente dedicata alle scommesse su roulette, blackjack, e slot machine.

Sfortunatamente mancano il live streaming e le statistiche delle discipline in tempo reale – dati riservati solo agli utenti della piattaforma web. Un punto debole non proprio trascurabile, che va a indebolire, seppur parzialmente, le potenzialità d’uso di quest’app.

Betclic

L’app di Betclic ha il vantaggio, decisamente da non sottovalutare, di avere interfacce pressoché identiche alla sua controparte desktop: clienti Android, iOS e Windows Phone con il chiodo fisso del cross-platform, gioite!

L’offerta sportiva è tra le più vaste del suo genere, e oltre ai più classici calcio, basket, pallavolo, corse di cavalli, includono anche golf, hockey su ghiaccio e football USA. Ce n’è per tutti i palati.

Riguardo ai lati negativi, anche qui manca all’appello una versione dedicata per gli utenti Blackberry. Inoltre, nonostante i menu e l’estetica dell’app siano tutto sommato leggere e ‘dosate’, si sono problemi di caricamento che, seppur saltuari, potrebbero non essere graditi agli utenti in cerca di app più reattive.

Sisal Matchpoint

Sisal Matchpoint presenta una compatibilità cross-platform tra versione desktop e app di tutto rispetto. Come per la maggior parte degli altri casi, l’app si trova disponibile per Android, iOS e Windows Phone.

La gamma sportiva si concentra prima di tutto sul calcio (ovviamente, dati i gusti nostrani piuttosto pronunciati per questo sport), ma gli sfegatati del basket e del tennis non rimarranno certamente a bocca asciutta. Ampio spazio anche per discipline meno mainstream come Formula Uno, pallamano e pallanuoto

Il design tutto italiano di questo prodotto giovane ma di tutto rispetto merita una lode per l’interfaccia di rapida comprensione e la decisa fluidità della navigazione.

Gli aspetti da migliorare riguardano tre punti principali: in primis, la mancanza di una versione Blackberry; in seguito, va precisato che i metodi di pagamento a disposizione sono ancora un tantino ristretti; infine, una versione mobile così valida meriterebbe comunque degli incentivi dedicati, i quali risultano ancora sfortunatamente assenti (al momento, l’unico incentivo è il codice promo Sisal con cui poter usufruire dei 120€ di benvenuto).

Snai

L’altra compagnia italiana per eccellenza sfodera un’app per Android e iOS.

Come per altre app del settore, anche qui si è cercato di tutelare il più possibile la somiglianza di interfacce e menu sia nella versione mobile che sul portale web.

Le offerte sportive sono piuttosto estese (incluse perfino le corse ippiche); molto apprezzata la possibilità di fare scommesse in tempo reale; infine, c’è un incentivo specifico per gli utenti mobile con un codice promo, anche se si limita alle sole corse ippiche.

Entriamo quindi sugli aspetti negativi, che sono appena più numerosi dell’altra avversaria italiana: agli utenti Blackberry, orfani di questa app, si affiancano infatti anche quelli Windows Phone; sarebbe poi da migliorare l’aspetto riguardante i metodi di pagamento, che al momento escludono mezzi rapidi e sicuri come PayPal, Neteller e Skrill.

Questa classifica delle migliori app mobili per le scommesse è valida per tutto il 2018